Registrati Ora!
Neverwinter - Dungeons & Dragons, Gioca Ora! Sito Ufficiale







News in Copertina

Guild Wars 2: WvWvW Analisi Problematiche e Suggerimenti per migliorarlo

Cosa vi diverte nel WvWvW e perché ci giocate?

Cosa vi gratifica?!

Due semplici domande che racchiudono tutta l’essenza della questione.

Le mie risposte alle domande sopra citate sono: gioco in WvWvW perchè mi diverte combattere contro altre persone e perchè ho delle soddisfazioni quando si “asfaltano” decine e decine di nemici, inoltre è l’unico vero modo di GW2 in cui la gilda o un gruppo ben organizzato di molti player (sopra i 5), è spinto a collaborare insieme per ottenere una vittoria o per conquistare un obiettivo. Le missioni di gilda esulano per quanto mi riguarda da tutto ciò, in quanto sono “statiche” per cui è diventato quasi un automatismo farle, mentre i World Event come il Wurm necessitano di moltissime persone, per cui è tutto più difficile come gestione, oltre al fatto che anche in questo caso, una volta imparata la tecnica, diventa tutto un automatismo.

Alla luce di tutto ciò cosa manca, e quali sono i problemi del WvWvW attualmente?

Il WvWvW attuale si basa tutto o quasi sulla classifica dei Server che è l’unico scopo di “gruppo” datoci da ArenaNet, molti player tuttavia non si sentono veramente partecipi, e molte gilde o interi server preferiscono un buono scontro (inc in gergo), a un punteggio maggiore del proprio server, per cui qualcosa non torna in tutto ciò, inoltre è rimasto sempre il problema dei Dolyak, vitali per portare supply (risorse) e fortificare le proprie torri o fortezze, ma che tuttavia non garantiscono una giusta ricompensa, oltre al fatto che potenziare una fortificazione non da alcun vantaggio a chi la esegue, anzi il player  che la esegue perde dei soldi e tempo, spesso poi non verrà difesa adeguatamente e ripersa nel giro di poco tempo, inoltre vi è sempre una tendenza a spostarsi sui server di media/alta classifica, in quanto molti dei server  hanno pochissima popolazione WvWvW attiva o pochissima copertura notturna, per cui lo sbilanciamento fra i server è pur sempre un problema.

Per cui veniamo alle mie considerazioni e proposte su come renderlo migliore.

Innanzitutto come prima importante proposta bisogna creare una classifica per le gilde, oltre a quella dei server. I punti per la classifica delle gilde si ottengono dalla somma dalle uccisioni dei nemici, dal mantenimento degli obiettivi e dagli stomp sui nemici (colpo di grazia). Una gilda che claima e mantiene una torre per 1 ora, ottiene 40 punti, a cui vanno sommati i punti delle uccisioni fatte dai propri membri (non affrontiamo in questo contesto il discorso dell’implementazione in generale un player ucciso da 20 persone della stessa gilda darà 1 punto non 20 punti), 1 punto per uccisione, 5 punti per uno stomp su un nemico. Ovviamente una gilda può avere claimato in un certo momento solo un obiettivo, esattamente com’è ora, aggiungerei inoltre che una fortificazione completamente upgradata da al proprio server e alla gilda che lo controlla il doppio dei punti, per cui una torre ne darebbe 80 all’ora.

Pensate ora per un’attimo a questo scenario, ci sarebbe una classifica delle gilde di ogni server e una classifica delle gilde globale, penso inoltre che le varie gilde o gruppi di player sarebbero più propensi a spostarsi su server con meno popolazione per non dover “lottare” sempre per avere un claim attivo con le altre gilde del proprio server ed avere una riserva di punti più facile, inoltre si sarebbe più portati a non perdere la propria fortificazione specialmente se è completamente upgradata, visto che conta anche per la classifica della propria gilda.

Proseguendo su questa linea,  le gilde guadagnerebbero dei reward per il WvWvW dopo un certo ammontare di punti conquistati, per esempio dopo 1000 punti guadagnati, dopo 2000, 5000, 10000 e così via. Alcuni esempi di ricompense potrebbero essere siege superior e guild superior, bonus agli upgrade ecc…

Come seconda importante proposta, cambierei completamente il sistema degli upgrade delle strutture e delle ricompense dei Dolyak.

I Dolyak non danno alcuna ricompensa se scortati a una fortificazione, questo è grave, visto che tutto si basa sulle supply e sul conquistare le fortificazioni. Introdurrei una nuova “occorrenza” (tipo il karma), utile per avviare gli upgrade (per cui niente più monete), che si guadagna dopo ogni evento di dolyak scortato, oltre a un piccolo ammontare di World XP. Per cui, per avviare un upgrade base basterà aver scortato un dolyak e ottenuto l’occorrenza specifica.  La stessa occorrenza dovrebbe servire anche per acquistare trappole al posto delle monete insieme alle Badge of Honor. Al completamento dell’upgrade solo colui che l’ha eseguito ottiene il completamento di un evento e conseguenti reward in karma, WXP e XP per l’evento riuscito. Inoltre quando una fortificazione è conquistata da un’altra fazione le mura o porte che sono andate distrutte dopo la conquista non si devono ricostruire automaticamente, ma deve partire un evento per la ricostruzione, per cui il gruppo che ha appena conquistato si deve preoccupare subito di riparare.

In una visione più ampia e futura del WvWvW tutto servirà per la specializzazione e l’aggiunta di altri ruoli specifici, oltre al commander, un’altro potrebbe essere il Builder, in aggiunta alla nuova possibile linea di potenziamenti difensivi T4 avviabili solo dai Builder.

Proseguendo eliminerei pertanto il bloodlust nei borderland, ora non più necessario e sostituirei i punti di cattura con una nuova struttura basilare chiamata avamposto, una piccola torre fortificata con un cannone e nulla più, che conferisce un ammontare di 5 punti al proprio server per ogni tic, non claimabile dalle gilde. Un obiettivo per piccoli gruppi e/o per roaming. Come già detto assegnerei 5 punti per uno stomp.

Infine come ultima cosa, anche se credo rimarrà un sogno, toglierei la suddivisione dei server fra USA e EU, in modo da avere una unica lista server, questo per cercare di avere una buona copertura di player in ogni fascia oraria, pertanto non si dovrebbe avere più la necessità di avere la copertura notturna.

Di certo se non si fa qualcosa di sostanziale il WvWvW rischia sempre più di morire.

E voi cosa suggerite?

Commenti

Invia Commento

Guild Wars 2: World Tournament Series

E’ stato annunciato oggi, l’organizzazione da parte di ArenaNet di un nuovo torneo chiamato The Tournament of Glory con iscrizioni disponibili dal 20 Agosto, a cui si potranno iscrivere tutti i player di ogni regione (Europa, America e China).  Fra i premi messi a disposizione anche un nuovo set esclusivo di Armatura e la possibilità per i giocatori più meritevoli di essere invitati al World Tournament Series in Beijing, China,  che offre  $50,000 USD come montepremi per ogni regione, gli invitati al torneo dovranno avere minimo 18 anni e la disponibilità di viaggiare in China.

Nuove informazioni saranno pubblicate nelle prossime settimane.

Fonte: Guild Wars 2 Official Site

Commenti

Invia Commento

Guild Wars 2: Living World Season 2 Episode 3 ‘The Dragon’s Reach: Part 1

NCSOFT e ArenaNet, publisher e sviluppatore dell’acclamato franchise Guild Wars, pubblicano  ‘The Dragon’s Reach: Part 1’, l’ultimo nuovo update del Living World di Guild Wars 2.

Il mondo di gioco è sempre più minacciato dall’Elder Dragon Mordremoth. Gli attacchi dei suoi servitori si fanno sempre più incalzanti in tutto il territorio, dalle lande aride di Maguuma alle Timberline Falls fino al cuore di Kryta:

 

  • Il Richiamo – ci vorrà determinazione e atti audaci per convincere i leader del mondo a far prevalere il bene sui propri problemi
  • Corruzione – gli attacchi letali su Concordia e Fort Salma non sono la misura del pericolo del drago
  • Story Journal – fai il log in oggi per sbloccare accesso libero permanente nella storia del The Dragon’s Reach: Part 1!
  • Raccogli i tuoi premi – oltre ad avere accesso costante alle ricompense del Dry Drop come Ambrite e Zephyrite Lockpicks, questo episodio porta ricompense nuove di zecca!

Commenti

Invia Commento